A ROBERT J. MAILLOUX IL TITOLO DI PROFESSORE ONORARIO “BRUNO KESSLER”

Postato in eventi in Trentino

La cerimonia si terrà domani alle 10.30 al Polo scientifico e tecnologico “Fabio Ferrari”

600 maillouc

Un riconoscimento riservato dall’Ateneo a personalità di grande rilevanza internazionale che si siano distinte per la qualità del loro contributo scientifico e intellettuale
Trento, 26 maggio 2016 – (a.s.) Riconoscimento importante per Robert J. Mailloux, già responsabile e leader di divisione di ricerca e sviluppo per il Governo degli Stati Uniti d’America, considerato uno dei padri dei moderni sistemi radar a scansione elettronica: la tecnologia sulla quale si basano, tra l’altro, i sistemi attuali di navigazione degli aerei e di controllo del traffico aereo, i sistemi di sensing e comunicazione satellitare, i sistemi anti collisione per gli autoveicoli di nuova generazione. Il professor Mailloux riceverà il titolo di professore onorario nel corso di una cerimonia che si terrà domani, venerdì 27 maggio alle 10.30 al Polo scientifico e tecnologico “Fabio Ferrari” di Povo (Aula magna).
Il conferimento del titolo a Mailloux è stato proposto dal Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione in considerazione del suo contributo scientifico nello studio, progettazione e sviluppo dei moderni sistemi radar. Per la sua attività di ricerca Mailloux è infatti riconosciuto come figura di riferimento nella comunità scientifica internazionale.
Robert Mailloux collabora da anni con il Centro di ricerca ELEDIA dell’Università di Trento (www.eledia.org). Frutto dell’intensa collaborazione sono state varie pubblicazioni scientifiche internazionali nelle principali riviste del settore dei radar (alcune di queste in collaborazione con gli scienziati della European Space Agency – ESA) e attività progettuali congiunte.
Per l’Ateneo trentino Mailloux ha tenuto già due corsi di alta formazione a cui hanno partecipato oltre agli studenti di dottorato del nostro Ateneo una trentina esperti delle maggiori aziende italiane attive nel settore dei radar.
Programma della cerimonia
La cerimonia si aprirà con l’intervento del rettore dell’Università di Trento, Paolo Collini, e la presentazione del direttore del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione, Niculae Sebe, che introdurrà il titolo di professore onorario “Bruno Kessler”. Seguirà la laudatio in onore di Robert J. Mailloux, pronunciata da Paolo Rocca responsabile del Centro di Ricerca ELEDIA dell’Università di Trento. Dopo la lettura della motivazione del conferimento e la consegna del diploma di professore onorario “Bruno Kessler” a Robert J. Mailloux, il professore terrà la sua lectio magistralis sui temi della sua attività scientifica.
Chi è Robert J. Mailloux
Robert J. Mailloux si è laureato in ingegneria elettronica alla Northeastern University di Boston (MA, USA) nel 1961 e ha conseguito la laurea specialistica e il dottorato all’Università di Harvard a Cambridge (MA, USA). È stato responsabile e leader di divisione di ricerca e sviluppo per il Governo degli Stati Uniti d’America. È autore o co-autore di numerosi articoli scientifici, contributi, 13 brevetti e dei volumi “Phased Array Handbook” ed “Electronically Scanned Arrays”. È tra i curatori del volume “History of Wireless”. È consulente nel settore delle periodic structures and antenna arrays.
Il prof. Mailloux è membro di Tau Beta Pi, Eta Kappa Nu, Sigma Xi, della commissione B dell’International Scientific Radio Union, ed è membro a vita dello IEEE, l’istituto internazionale che riunisce gli ingegneri elettrici ed elettronici. È stato presidente della Antennas and Propagation Society nel 1983, e nel 1992 ha ricevuto lo IEEE Harry Diamond Memorial Award. Ha ricevuto il premio per il miglior articolo scientifico IEEE AP-S Honorable Mention Best Paper Award per due volte, la medaglia IEEE Third Millennium e l’AP-S Distinguished Technical Achievement Award. Tiene lezioni come professore emerito presso la Antenna and Propagation Society ed è attualmente presidente di AP-S/IEEE Press Liaison Committee.
Significato del titolo di professore onorario “Bruno Kessler”
Il titolo di professore onorario “Bruno Kessler” dell’Università degli Studi di Trento è riservato ad eminenti studiosi che occupano o hanno occupato presso Istituzioni straniere, non episodicamente, una posizione equivalente a quella di professore ordinario e che hanno o intendono stabilire rapporti di collaborazione con l’Ateneo di Trento. Il conferimento del titolo è approvato dal Senato accademico su proposta del Dipartimento, e viene disposto con provvedimento del Rettore. Il professore onorario “Bruno Kessler” potrà partecipare al Consiglio di Dipartimento proponente con voto consultivo. A ricevere prima del professor Mailloux questo importante riconoscimento sono stati i professori Imrich Chlamtac, James March, Jean-Paul Fitoussi e Giorgio Franceschetti.

 

The post A ROBERT J. MAILLOUX IL TITOLO DI PROFESSORE ONORARIO “BRUNO KESSLER” appeared first on Trento Blog.

Read more http://bit.ly/1OPNOcd

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE