BOOK-SHARING. Nuova vita ai libri usati

Postato in eventi in Trentino

Ri-LeggoL’iniziativa “Ri-leggo”, promossa dalla libreria Rileggo in via San Martino 64 a Trento è partita nella settimana di Ferragosto quando i due proprietari della libreria, Francesco Lorenzi e Cristina Pucher, hanno deciso di lanciare il bookcrossing mettendo a disposizione gratuitamente dei libri da prendere semplicemente da un originale dispositivo fatto a mano dal padre di Francesco, il geometra Giovanni Lorenzi, riutilizzando una bobina in legno messa a disposizione per l’iniziativa da Dolomitienergia, che supporta l’iniziativa. “Ri-leggo” è inoltre patrocinata dal gruppo missionario Karamoja Group e dalle Politiche Giovanili del Comune di Trento.

Trento, 12 settembre 2013 – “Ri-leggo” nasce dallo stesso concetto che supporta l’intera attività della libreria, aperta quattro anni fa per offrire libri usati ma in buone condizioni a metà prezzo rispetto a quello di copertina e una buona selezione di cd e vinili nuovi ed usati.

Francesco afferma: “Ri-leggo ci porterà ad avere più rispetto per i libri e per il materiale che accatastiamo, creando nuovi stimoli di avvicinamento alla cultura”. Cristina ha evidenziato come fin dai tempi antichi gli esseri umani hanno sempre sentito il bisogno di condividere, per desiderio di conoscenza, spirito comunitario o semplice curiosità: “Partendo dal cibo, alla medicina, alla scienza, sino ad arrivare all’arte, soprattutto nell’ambito delle lettere, si è sviluppata tale sensibilità sino a giungere oggi alle moderne pratiche di book-crossing o di book-sharing, molto in voga soprattutto tra i giovani e già consolidate nel nord Europa”, afferma Cristina, “Trento è fortemente impegnata nel riciclo e i nostri antenati ci hanno insegnato che i libri non vanno mai buttati, ma tramandati di generazione in generazione. Il principio del riuso è uno dei cardini della normativa europea sui rifiuti, sensibilizzare la popolazione su questo tema ha valenza culturale e ambientale e Ri-leggo va verso questa direzione”, conclude la titolare. Francesco si augura che “nel tempo, questa iniziativa possa diventare un appuntamento fisso per i cittadini che potranno comunicare cultura in maniera diversa e che possa essere un aiuto per chi non ha la possibilità di comprare libri”.

I cittadini sono invitati a non far morire i libri, bensì a consegnarli a questo punto dedicato per poi farli rivivere e leggere da altri. L’iniziativa “Ri-leggo” sarà presentata ufficialmente nella giornata di sabato 14 settembre 2013 alle ore 18.30, in occasione del quarto compleanno della libreria. Alla cerimonia inaugurale partecipa Lucia Maestri, Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Trento, che in questa giornata, insieme a tutti quelli che interverranno donerà un libro o ne prenderà uno, dando il via all’iniziativa.

Read more http://bit.ly/18k15Jk

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE