BOOKIQUE: gli appuntamenti dal 29 al 30 maggio 2014

Postato in eventi in Trentino

600 Gli appuntamenti in Bookique del 29 e 30 maggio 2014

Giovedi 29 Maggio, ore 21
WEB CAFFE’ BOOKIQUE
L’idea di Web Caffè Bookique è centrata sulla contaminazione dei linguaggi e degli strumenti che coinvolgono il mondo della cultura e della sua diffusione. Capita così che un caffè letterario diventi a tutti gli effetti un luogo che unisce il virtuale e il reale, l’arte e la letteratura, lo sport (quello vero) e la poesia.

Giovedi sera, alle 21, presso la Bookique si potrà quindi assistere alla presentazione dell’ultimo libro del giornalista Carlo Martinelli “Campo per destinazione – 70 storie dell’altro calcio” (Ed. inContropiede), alla esposizione guidata di due artisti appartenenti alla FIDA (Federazione Italiana degli Artisti sez. di Trento) Diego Bridi e Cassia Raad, il tutto preparato, dettagliato e discusso da tempo sulla omonima pagina facebook attraverso il contributo dei simpatizzanti, la presenza di documenti inediti, materiali introduttivi.

Se i linguaggi artistici si diversificano il fuoco dell’arte è la sorgente comune da cui il dialogo, la collaborazione, e anche la fruzione traggono nuovi stimoli, rompendo l’isolamento e la categorizzazione tradizionale della cultura. Alla diffusione orizzontale dell’informazione si unisce così la profondità dell’incontro e dello scambio personale e culturale diretto, unico e decisivo veicolo alla fine del reale apprendimento individuale e collettivo. Con la conduzione di Roberto Maestri.

L’artista Cassia Raad nasce in Brasile nel 1969.

Nel 1986 fa il suo primo corso di “Desenho de Propaganda e Publicidade”, cominciando a lavorare con grafica pubblicitaria a 16 anni. Nel 1989 frequenta la scuola di Disegno e Pittura del Professore Heitor de Alencar e partecipa alla sua prima mostra collettiva. Si laurea in Arte presso l’Università Federale di Juiz de Fora nel 1994 e intraprende la sua carriera artistica come pittrice. Nel 1996 fa un Master in Amministrazione e Marketing, e continua lavorando sempre in area grafica e artistica.

Il 1998 segna l’inizio del suo lavoro nell’arte del mosaico, quando s’innamora delle opere dell’architetto catalano Antoni Gaudì. Sperimenta tecniche e materiali diversi fino ad arrivare all’uso della ceramica sul ferro. Nel 2001/2002 frequenta una scuola a Ravenna, dove approfondisce le sue conoscenze avendo l’opportunità di studiare con grandi maestri del mosaico moderno, come Marco Santi, Luciana Notturni e Marco Bravura. Sviluppa il suo lavoro in modo personale, mescolando l’esperienza brasiliana con quella ottenuta a Ravenna. Predilige ancora il ferro come base ma spesso utilizza il legno per le strutture, dove posa il mosaico.

Il vetro di Murano, il marmo, le murrine, conchiglie, cristalli e pietre sono la materia essenziale del suo lavoro. La presenza di elementi della natura e l’uso di colori caldi sono frutto dei viaggi dell’artista tra Brasile e Australia, dove è sparsa la sua famiglia.

L’artista Diego Bridi fin dai primi anni ’80 si è puntualmente segnalato, di mostra in mostra, all’attenzione del pubblico e della critica stimolando sempre curiosità, apprezzamenti, ma soprattutto suggerendo, con eleganza e fantasia, delicate, poetiche emozioni visive. Rivelando notevole abilità tecnica e un uso attento e sapiente del colore, Bridi raggiunge nei suoi oli un perfetto equilibrio tra assetto compositivo e armonia cromatica, pur in un costante percorso di ricerca e sperimentazione. Valente paesaggista, il pittore trentino si ispira costantemente alla realtà e, spesso, con tecniche pittoriche anche molto diverse tra loro, ripropone luoghi e scorci urbani a lui cari o ricordi e impressioni di viaggi compiuti.Venerdi 30 Maggio, ore 21.30

FABRIZIO TAVERNELLI live @ bookique (rock indipendente)
Venerdi sera, alle 21.30, all’aperto nello splendido scenario della piazzetta Bookique, suonerà Fabrizio Tavernelli, già leader degli A.F.A., storico gruppo del Consorzio Produttori Indipendenti. Porterà all’attenzione del pubblico il suo recentissimo lavoro “Volare basso” che racchiude trent’anni di musica e cultura indipendente italiana.

Cantante, produttore, musicista, scrittore. Attivo negli anni ’80 con En Manque D’Autre e dal ’93 al 1999 con gli Afa (Acid Folk Aleeanza) con i quali incide diversi album tra crossover ed elettronica per Sugar di Caterina Caselli e Dischi del Mulo/CPI/Polygram label voluta dagli ex cccp Massimo Zamboni e Giovanni Ferretti). E’ideatore dell’evento “Materiale Resistente”nel ’95. Dal 2000 presenta diversi progetti dal pop alla sperimentazione, dalla psichedelia all’elettronica, dalla italo-disco all’avanguardia : Groove Safari , Roots Connection , Duozero , Ajello , Babel. Del 2011 è l’uscita del suo primo libro “Provincia Exotica” viaggio in una Emilia allucinata e distorta. Attualmente è impegnato in veste solista con una serie di devianti canzoni d’autore. Due gli album incisi per l’etichetta personale Lo Scafandro : “Oggetti del Desiderio” e l’ultimo “Volare Basso”.

Il live è incentrato sull’ultimo album solista ma all’interno del concerto ci sono incursioni nel repertorio degli AFA. Il suono si muove tra songwriting, elettricità, avantgarde con una costante attenzione letteraria per il testo.
Fabrizio Tavernelli Complesso lineup :
Fabrizio Tavernelli (voce,chitarra) Marco Santarello (chitarra, cori) Alessandro De Nito (tastiere) Marco Tirelli (basso) Lorenzo Lusvardi (batteria)

The post BOOKIQUE: gli appuntamenti dal 29 al 30 maggio 2014 appeared first on Trento Blog.

Read more http://bit.ly/1k0YkkJ

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE