COMODAMENTE IN MUSEO Aperitivi tra terra e cielo

Postato in eventi in Trentino

COMODAMENTE IN MUSEO Aperitivi tra terra e cielo

Al Castello del Buonconsiglio, secondo appuntamento con gli aperitivi d’arte “comodaMente in Museo” dedicati quest’anno al mondo animale. Michelangelo Lupo svelerà gli animali conosciuti o immaginari raffigurati nei globi realizzati dal cartografo Coronelli.

Domenica 17 febbraio alle ore 11 il Castello del Buonconsiglio proporrà “ Tra Terra e Cielo” secondo appuntamento dell’iniziativa “ComodaMente in Museo” quest’anno dedicata, in vista della grande mostra estiva “Sangue di drago, squame di serpente”, alla rappresentazione del mondo animale.

L’architetto Michelangelo Lupo, già direttore del Museo Catello del Buonconsiglio, studioso di arte e architettura, curatore di mostre e interessanti iniziative culturali evidenzierà alcuni aspetti poco noti dei celebre globi, terrestre e celeste, realizzati alla fine del Seicento da Vincenzo Maria Coronelli, celebre cartografo, geografo ed enciclopedista. Esplorerà il fascino del noto e dell’ignoto che emerge dalle figure di animali conosciuti, immaginati e temuti raffigurati sui grandi globi. L’intervento sarà accompagnato dalla musica del Conservatorio “Bonporti” di Trento suonata da Silvia Anaclerio e Bilgutay Ozturk viola con musiche di C. Stamiz per due viole. La tariffa per l’aperitivo d’arte è di 2 euro.

Info e prenotazioni: 0461 492811.

Questo il calendario dei prossimi appuntamenti:

domenica 17 febbraio >ore 11.00< Castello del Buonconsiglio
Tra cielo e terra
Il fascino del noto e dell’ignoto: animali conosciuti, immaginati, temuti prendono forma sui grandi globi, terrestre e celeste, realizzati alla fine del Seicento da Vincenzo Maria Coronelli, celebre cartografo, geografo ed enciclopedista. Michelangelo Lupo

domenica 24 febbraio >ore 11.00< Castello del Buonconsiglio
Animali in miniatura
Motivi animali si fondono a quelli vegetali e umani in raffinate miniature che ornano le pagine di testi sacri e classici conservati in museo. Sfogliare le pagine di questi pregevoli codici alla ricerca di rari animali reali e fantastici sarà l’occasione per apprezzare l’armonica fusione tra scrittura e decorazione, ma anche per conoscere la storia di questi testi antichi. Adriana Paolini

domenica 3 marzo >ore 11.00< Castello del Buonconsiglio
Divinità bestiali
Un mondo dove umano e animale si incontrano e si fondono: è il pantheon dell’antico Egitto, popolato da una miriade di divinità. Nelle numerose statuette conservate nella collezione del museo si ritrovano le loro sembianze animali e umane, che rimandano a culti, credenze e miti dell’affascinante “terra dei faraoni”. Barbara Gilli

domenica 10 marzo >ore 11.00< Castello del Buonconsiglio
Fragili metamorfosi
Delicati tocchi di pennello “sotto vetro”, cromie luminose e brillanti narrano storie classiche di curiose metamorfosi e giocose divinità. In museo sono conservate alcune di queste originali opere a tema mitologico, dipinte “a rovescio” su vetro, impiegate a partire dal Settecento per decorare raffinati stipi. Francesca de Gramatica

domenica 17 marzo >ore 11.00< Castel Thun
Mostruose tentazioni
Apparizioni di esseri ibridi e spaventosi, incarnazioni diaboliche ed eccentriche mutazioni sono il tema affascinante delle tentazioni di sant’Antonio Abate, che il manierista alsaziano Hilarius Dietterlin riunisce in una piccola e raffinata tavola, fitta di significati da scoprire.
Emanuela Rollandini

Read more http://bit.ly/VZpL4x

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE