MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO: gli appuntamenti di ottobre

Postato in eventi in Trentino

Appuntamento al Museo Diocesano Tridentino per Ottobre 2014

MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO: gli appuntamenti di ottobre

1. MOSTRE

INFINITO PRESENTE. ELOGIO DELLA RELAZIONE

Trento, Museo Diocesano Tridentino – piano terra

fino al 10 novembre 2014

Con la mostra Infinito Presente. Elogio della relazione il Museo Diocesano Tridentino estende per la prima

volta alla produzione artistica contemporanea la riflessione circa il senso dell’immagine sacra nella società

odierna. L’iniziativa espositiva, che vanta opere d’artisti di livello internazionale, intende offrire il proprio

contributo al dibattito, oggi molto vivo, intorno al complesso dialogo tra arte e spiritualità. Può infatti l’arte

contemporanea dialogare con il sacro, con il trascendente? Prendendo avvio da questa domanda, la mostra

pone in dialogo arte antica e contemporanea, cercando di cogliere elementi di continuità e di rottura.

L’esposizione, inoltre, intende far riflettere sul senso delle immagini sacre in una società secolarizzata,

nella quale l’esperienza della fede cristiana non è più l’orizzonte condiviso. Una società multietnica,

multiculturale, multireligiosa, caratterizzata per altro dalla presenza debordante di immagini, destinate ad

un veloce e distratto consumo. Infinito Presente è al contrario un progetto che dà la possibilità di fermarsi e

riflettere, comunicare con l’opera e con sé stessi.

La mostra propone una ristretta selezione di opere realizzate da artisti di fama nazionale e internazionale:

Hidetoshi Nagasawa, Lawrence Carroll, Mirco Marchelli, Georges Rouault, Tullio Garbari, Mimmo Paladino,

Mats Bergquist, Annamaria Gelmi, Ettore Spalletti, Marco La Rosa, Kengiro Azuma. Diversi tra loro per

cultura, fede e provenienza, i protagonisti di quest’innovativa mostra sono tuttavia uniti da un’esperienza

comune: l’essersi confrontati con il tema della croce, un simbolo che, superando i limiti del tempo e dello

spazio, collega passato e presente, qui e altrove.

INFORMAZIONI TECNICHE

CURA DELLA MOSTRA Andrea Dall’Asta, Domenica Primerano, Riccarda Turrina

CON IL CONTRIBUTO DI Provincia Autonoma di Trento

CURA DEL CATALOGO Andrea Dall’Asta, Domenica Primerano, Riccarda Turrina

SEDE ESPOSITIVA Museo Diocesano Tridentino

Palazzo Pretorio

Piazza Duomo, 18 – 38122 Trento

DURATA MOSTRA 23 giugno – 10 novembre 2014

ORARI dal 23 giugno al 30 settembre

BIGLIETTI 3 € ingresso alla sola mostra Infinito presente. Elogio della relazione

lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì: 9.30-12.30 / 14.30-18.00

sabato e domenica: 10.00-13.00 / 14.00-18.00

dal 1 ottobre al 10 novembre

lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato: 9.30-12.30 / 14.00-17.30

domenica: 10.00-13.00 / 14.00-18.00

giorni di chiusura

ogni martedì, 1 novembre

5 € biglietto combinato mostra e museo

 

2. APPUNTAMENTI OTTOBRE

DOMENICA 5 OTTOBRE, ORE 16.00

Ingresso e visita guidata gratuita alla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione (23 giugno – 10

novembre 2014)

Domenica 5 ottobre 2014 alle ore 16.00 il Museo Diocesano Tridentino propone una visita guidata gratuita

alla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione. La partecipazione all’iniziativa, riservata a singoli

visitatori, non necessita di prenotazione.

Ricordiamo inoltre che in occasione della prima domenica del mese l’ingresso al museo e alla mostra

saranno gratuiti per l’intera giornata.

SABATO 11 OTTOBRE, ORE 15.30

Alla scoperta di Tridentum. La città sotterranea

Itinerario archeologico

Alla scoperta di Tridentum. La città sotterranea è un itinerario archeologico nel centro di Trento che porterà

alla scoperta dei principali siti archeologici dell’antica Tridentum romana, dal S.A.S.S. a Porta Veronensis e

alla Basilica Paleocristiana. L’iniziativa è a cura dei Servizi Educativi della Soprintendenza per i Beni librari,

archivistici e archeologici della Provincia autonoma di Trento e del Museo Diocesano Tridentino. Il ritrovo

è alle ore 15.30 presso il S.A.S.S., lo Spazio Sotterraneo Archeologico del Sass, in piazza Cesare Battisti.

Partecipazione 4 euro, prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del giorno dell’iniziativa tel. 0461.230171,

max 35 partecipanti.

DOMENICA 12 OTTOBRE, ORE 16.00

Visita guidata alla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione

Domenica 12 ottobre 2014 alle ore 16.00 il Museo Diocesano Tridentino propone una visita guidata alla

mostra Infinito Presente. Elogio della relazione. La partecipazione all’iniziativa, riservata a singoli visitatori,

non necessita di prenotazione ed è compresa nel biglietto d’ingresso.

DOMENICA 12 OTTOBRE 2014

Giornata Nazionale delle famiglie al museo

Il 12 ottobre in tutta Italia si festeggia la seconda edizione della Giornata nazionale delle famiglie al museo,

un progetto ideato dallo staff del portale internet www.kidsarttourism.com (KAT), un sito web italiano

interamente dedicato alle proposte di didattica museale, artistica e scientifica che strutture pubbliche

o private (musei, fondazioni, istituzioni, operatori turistici) offrono alle famiglie con bambini. Il Museo

Diocesano Tridentino partecipa all’iniziativa proponendo alle famiglie l’ingresso gratuito e una divertente

caccia al tesoro tra le sale del museo: a ciascun nucleo familiare sarà consegnato una busta contenente

indizi utili per individuare alcune opere esposte.

Il sacro nell’arte dal Novecento ai nostri giorni

Ciclo di incontri: lunedì 13 ottobre – ore 17.30; giovedì 16 ottobre – ore 18.00; lunedì 20 ottobre – ore 17.30;

giovedì 30 ottobre – ore 17.30

Con la mostra Infinito Presente. Elogio della relazione il museo ha inteso aprire la riflessione sul

senso dell’immagine sacra nella nostra società. Per riflettere sul rapporto tra arte e sacro nel nostro tempo

sono stati invitati due relatori d’eccezione: Elena Pontiggia, Docente di Storia dell’Arte Contemporanea

all’Accademia di Brera, e padre Andrea Dall’Asta, direttore della Galleria San Fedele di Milano e della

Collezione Lercaro di Bologna.

Nel Novecento si conferma la crisi della relazione tra arte e sacro, emersa già dalla fine del Settecento,

dovuta al tormentato rapporto con la trascendenza di gran parte della cultura contemporanea e

all’inadeguatezza della committenza ecclesiastica. Si possono tuttavia individuare opere pittoriche e

scultoree del Novecento che hanno saputo affrontare in modo convincente il tema del sacro: è quanto

farà Elena Pontiggia lunedì 13 ottobre alle ore 17.30, proponendo una selezione di opere e artisti italiani

della prima metà del secolo, dal simbolismo a Fontana. Nel successivo appuntamento, previsto per lunedì

20 ottobre alle ore 17.30, Andrea Dall’Asta amplierà lo sguardo sulla produzione successiva a tale arco

cronologico, spaziando anche in ambito internazionale.

L’ultimo appuntamento del ciclo è dedicato alla progettazione architettonica in ambito ecclesiastico (nuova

edilizia e adeguamenti liturgici) conseguente alla riforma liturgica introdotta dal Concilio Vaticano II, un

argomento forse ignoto ai più, ma di grande interesse e attualità. Basti pensare che in 50 anni sono state

realizzate più di 500 chiese, non sempre testimoni di un felice incontro tra cultura della fede ed estetica

contemporanea, o ai molti interventi finalizzati ad adeguare gli spazi ecclesiastici alle nuove esigenze

liturgiche. Operazioni che spesso sono state al centro di accese polemiche.

PROGRAMMA

Lunedì 13 ottobre, ore 17.30

Arte sacra nel ventesimo secolo: l’invenzione di nuove immagini

Conferenza di Elena Pontiggia

È indubbio che, dal XVIII secolo in poi, il connubio tra arte e fede si sia infranto. Nonostante la crisi

abbia investito anche il Novecento, si possono individuare opere pittoriche e scultoree che affrontano

in modo convincente il tema del sacro. A conferma di ciò, Elena Pontiggia, docente di Storia dell’Arte

Contemporanea all’Accademia di Brera, proporrà una selezione di opere e artisti italiani attivi nella prima

metà del secolo, dal simbolismo a Fontana.

Giovedì 16 ottobre, ore 18.00

L’arte sacra, dalla tradizione alla contemporaneità. Due cortometraggi di Religion Today Film Festival

Giovedì 16 ottobre alle ore 18.00 il Museo Diocesano Tridentino ospiterà in sala arazzi la proiezione di

due cortometraggi partecipanti alla XVII edizione del festival cinematografico Religion Today, il primo

festival itinerante dedicato al cinema delle religioni che quest’anno si terrà a Trento e in varie località

italiane dal 10 al 22 ottobre. Il primo film è l’Iconographe del regista Lessandro Sócrates (Canada 2013, 13

minuti): il documentario racconta l’affascinante storia di Alexandre Sobalev, immigrato russo residente a

Montreal che riscopre ed insegna l’arte della creazione di icone, usando una tecnica che risale al XV secolo.

Il misticismo che promana da quest’arte lo porta a interrogarsi sulle proprie convinzioni più profonde.

A seguire sarà proiettata l’opera del registra trentino Giuseppe Caliari A immagine e somiglianza,

incentrata sulla figura dello scultore roveretano Osvaldo Bruschetti. Nel documentario l’artista si interroga

sull’arte sacra non legata a una confessione e non legata alla figurazione e lo fa nel confronto con una

sua grande opera, ‘Il cammino dell’uomo’, collocata nella chiesa della Sacra Famiglia a Rovereto. Estesa

per 25 m, esprime una consapevole ricerca nell’ambito simbolico. Dalle parole dell’artista emerge la

tensione del pensiero e del desiderio, la volontà di sovvertire le prospettive usuali. L’esperienza dell’artista

contemporaneo si fa metafora di quella della fede. L’ingresso alle proiezioni è libero e gratuito fino ad

esaurimento posti disponibili.

Lunedì 20 ottobre, ore 17.30

Sentinella, a che punto siamo della notte … Quale arte sacra oggi?

Conferenza di Andrea Dall’Asta

Quando entriamo negli spazi ecclesiali, viviamo spesso un profondo disagio, una sorta di smarrimento.

Cattivo gusto, incapacità di aderire ai linguaggi del nostro tempo, scarsa qualità estetica, serialità delle

proposte, fuga nel passato, sono solo alcuni aspetti che contraddistinguono oggi l’immagine sacra. Quali

strade è possibile percorrere, in vista di una risposta che corrisponda agli interrogativi del nostro tempo? Al

quesito cercherà di rispondere padre Andrea Dall’Asta, direttore della Galleria San Fedele di Milano e della

Collezione Lercaro di Bologna.

Giovedì 30 ottobre, ore 17.30

Arte e architettura nel contesto liturgico ecclesiale dopo il Concilio Vaticano II. Luci e ombre

Incontro dibattito con don Giuliano Zanchi, don Tiziano Ghirelli, don Giulio Viviani

Il tema dell’architettura e dell’arte nel contesto liturgico ecclesiale, a cinquant’anni dal Concilio Vaticano

II che ha aperto una profonda discussione sulla contemporaneità, è quanto mai attuale. È infatti urgente

rinnovare un immaginario prigioniero della devozione più anacronistica e aprirsi alle dinamiche sociali

del proprio tempo. Ne discutono don Giuliano Zanchi, curatore, insieme a padre Andrea Dall’Asta e a

Marco Sanmicheli, della sezione Disegnare il sacro all’interno di Monditalia (14° Mostra Internazionale

di Architettura di Venezia); don Tiziano Ghirelli, responsabile del discusso adeguamento liturgico della

Cattedrale di Reggio Emilia, e don Giulio Viviani, preside dello Studio Teologico Accademico di Trento.

DOMENICA 19 OTTOBRE, ORE 16.00

Visita guidata alla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione

Domenica 19 ottobre 2014 alle ore 16.00 il Museo Diocesano Tridentino propone una visita guidata alla

mostra Infinito Presente. Elogio della relazione. La partecipazione all’iniziativa, riservata a singoli visitatori,

non necessita di prenotazione ed è compresa nel biglietto d’ingresso.

SABATO 25 OTTOBRE, ORE 15.30

Alla scoperta di Tridentum. La città sotterranea

Alla scoperta di Tridentum. La città sotterranea è un itinerario archeologico nel centro di Trento che porterà

alla scoperta dei principali siti archeologici dell’antica Tridentum romana, dal S.A.S.S. a Porta Veronensis e

alla Basilica Paleocristiana. L’iniziativa è a cura dei Servizi Educativi della Soprintendenza per i Beni librari,

archivistici e archeologici della Provincia autonoma di Trento e del Museo Diocesano Tridentino. Il ritrovo

è alle ore 15.30 presso il S.A.S.S., lo Spazio Sotterraneo Archeologico del Sass, in piazza Cesare Battisti.

Partecipazione 4 euro, prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del giorno dell’iniziativa tel. 0461.230171,

max 35 partecipanti.

DOMENICA 26 OTTOBRE, ORE 16.00

Visita guidata alla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione

Domenica 26 ottobre 2014 alle ore 16.00 il Museo Diocesano Tridentino propone una visita guidata alla

mostra Infinito Presente. Elogio della relazione. La partecipazione all’iniziativa, riservata a singoli visitatori,

non necessita di prenotazione ed è compresa nel biglietto d’ingresso.

3. CORSI: iscrizioni in ottobre e svolgimento in novembre

Racconti di luce

Workshop condotto da Michele Parisi

Domenica 9 novembre, ore 10.00-16.00; domenica 16 novembre, ore 10.00-13.00

Pur essendo l’espressione del nostro tempo e della sua creatività, l’arte contemporanea è fatta di linguaggi

non sempre facili da comprendere. Il workshop d’artista Racconti di luce, ideato e condotto da Michele

Parisi, offre l’occasione per avvicinarsi ai linguaggi espressivi dell’arte contemporanea e sperimentarli in

prima persona. Partendo dalle suggestioni offerte dalla mostra Infinito Presente. Elogio della relazione,

i partecipanti realizzeranno un’opera collettiva composta da “proiezioni pittoriche”. Ciascuno potrà

intervenire mediante pittura o incisione su vecchie pellicole fotografiche, così da realizzare una serie di

immagini che andranno a costituire una sorta di racconto visivo. Proiettate in una sala del museo, daranno

vita ad un’installazione che ne “colorerà” e “modificherà” lo spazio.

€ 30,00 a partecipante. Prenotazione obbligatoria (tel. 0461-234419) entro il 4 novembre. Numero

massimo di partecipanti: 15. Il workshop sarà attivato al raggiungimento di almeno 8 iscrizioni.

Libri per le mani. Dall’ e-book al manoscritto!

Corso di cinque incontri per gli amanti dei libri e della loro storia

Martedì 4, 11, 18, 25 novembre, martedì 2 dicembre 2014 ore 18.00- 19.30

Dopo il successo delle scorse edizioni, torna a grande richiesta il corso dedicato alla storia del libro e della

scrittura. I cinque appuntamenti previsti per l’autunno 2014 affronteranno l’argomento sotto molteplici

punti di vista, mettendo in evidenza le storie di chi nei secoli ha avuto costantemente ‘libri per le mani’:

artigiani, intellettuali, lettori, legatori, editori, illustratori. Ogni incontro prevede l’osservazione diretta di

alcuni preziosi esemplari di manoscritti e testi a stampa facenti parte del patrimonio librario antico del

Museo Diocesano Tridentino.

€ 50,00 per tutto il corso; € 14,00 per le singole lezioni. Prenotazione obbligatoria (tel. 0461-234419) entro

il 31 ottobre. Numero massimo di partecipanti: 30. Il corso sarà attivato al raggiungimento di almeno 10

iscrizioni all’intero corso.

INFO E CONTATTI

Museo Diocesano Tridentino

Piazza Duomo, 18 – 38122 Trento

tel 0461 234419 – fax 0461 260133

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.museodiocesanotridentino.it

The post MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO: gli appuntamenti di ottobre appeared first on Trento Blog.

Read more http://bit.ly/1wB6OTL

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE