PARLIAMO DI BIMBI La relazione fraterna e la relazione gemellare. Dalla famiglia al mondo fuori: identità in costruzione

Postato in eventi in Trentino

“PARLIAMO DI BIMBI” è il ciclo di incontri tematici organizzato dal MUSE all’interno dello spazio Maxi Ooh;

speciali momenti di confronto tra genitori e con la guida degli esperti, dedicati al rapporto adulto-bambino e al difficile, ma avventuroso, mestiere di crescere. 

Mercoledì 25 maggio, ore 10.00

Ingresso gratuito, prenotazione consigliata al numero 0461/270311

600 maxioh 

 

 Il prossimo appuntamento, mercoledì 25 maggio alle 10.00, si intitola “La relazione fraterna e la relazione gemellare. Dalla famiglia al mondo fuori: identità in costruzione” e si svolgerà a cura delle coordinatrici pedagogiche della Cooperativa Bellesini. L’ingresso è gratuito. Prenotazione consigliata al numero 0461/270311.

 

L’incontro è dedicato ai genitori che hanno il desiderio di approfondire gli aspetti psico-pedagogici della relazione tra fratelli con particolare attenzione alla situazione di una coppia gemellare. L’intento è comprendere come alcuni atteggiamenti educativi dell’adulto possano favorire o, al contrario, scoraggiare lo sviluppo dell’identità nel bambino. I genitori saranno accompagnati dalla guida di un’esperta, che alternerà riflessioni teoriche a esperienze di coinvolgimento diretto dei partecipanti: per “mettersi nei panni” dei figli e capire come migliorare il proprio essere genitori.

 

Gli incontri successivi sono previsti per martedì 21 giugno, con “Te l’avrò detto cento volte! Non mi ascolti mai!” con il coach e formatore Costantino Caso e la pedagogista Isabella Chirico, e mercoledì 29 giugno con “Limiti e regole: i sì e i no che aiutano a crescere”, a cura della dott.ssa Chiara Nadalon, coordinatrice pedagogica della Cooperativa Bellesini.

 

 

Il Maxi Ooh!

Situato al piano terra del MUSE è uno spazio di 200 mq dedicati esclusivamente ai bambini da 0 a 5 anni e ai loro accompagnatori. Maxi Ooh! è un’area di scoperta che permette di sperimentare attraverso i sensi. La sua realizzazione è il risultato di un percorso di studio e progettazione condotto dal project team del MUSE in collaborazione con gli esperti della Federazione delle scuole materne di Trento e con l’Ufficio Infanzia del Dipartimento della Conoscenza della Provincia autonoma di Trento, un progetto realizzato grazie alla collaborazione con l’Università di Bologna e Reggio Children.

Lo spazio si suddivide in due macro aree: la prima dedicata all’accoglienza e al relax, uno spazio per soddisfare i bisogni primari dei bambini, l’altra composta da tre zone di azione – all’interno di tre sfere – dove sperimentare percorsi sensoriali declinati secondo le percezioni tattili e sonore.

Nel Maxi Ooh! il centro dell’esperienza è la relazione tra bambini e tra bambino e adulto.

Per questo l’ingresso avviene a coppie di babult, neologismo che racchiude i termini baby e adulto. L’area si caratterizza per l’utilizzo della tecnologia responsiva: pavimenti, pareti, camere sensorizzate reagiscono e si modificano insieme allo spazio e ai suoi possibili utilizzi. Dentro e fra le sfere il gioco della scienza evoca gli elementi della vita, rimandando ai bambini un’idea di sé come creatori di scenari non scontati.

The post PARLIAMO DI BIMBI La relazione fraterna e la relazione gemellare. Dalla famiglia al mondo fuori: identità in costruzione appeared first on Trento Blog.

Read more http://bit.ly/1RpxHC1

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE