RISO INTEGRALE CON SALSA AL MISO E CON CARCIOFI

Postato in eventi in Trentino

Riso integrale con salsa al miso e con carciofi vegan e senza glutine

Con questo post si conclude la prima fase del progetto che vedeva la collaborazione di Marizza (la Dott.ssa Lamprecht). Il progetto prosegue per il resto invariato, con la mia presenza, le ricette, le fotografie, i cooking tips (la nuova sezione dedicata a veloci consigli in cucina) e chissà quante altre novità.

Anche i laboratori proseguono, in parte con la collaborazione di Marizza ed in parte – quelli che necessitano di una parte pratica più lunga e da affrontare in dettaglio – gestiti in via esclusiva da me. Tra questi, quello dedicato alla panificazione senza glutine e senza lievito e quello dedicato ai dolci ed alle merende. A breve le date. Ma intanto ricordo a chi fosse interessato l’appuntamento del 29 aprile con il II° laboratorio di cucina e nutrizione veg.

Ma veniamo a noi, alla ricetta di oggi!

La stagione dei carciofi è lunga, per nostra fortuna. Le proprietà depurative e non solo di questa verdura sono infatti numerose.
Quella che propongo oggi è una ricetta preparata con le mammole o mamme, carciofo Romanesco di grande pezzatura che vengono cotti interi e sono molto sostanziosi. L’ho messa a punto un po’ di tempo fa …
Poco male, però, perché la ricetta può essere adattata a seconda della stagione e del mese in cui ci troviamo.
Così adesso potrete usare carciofi diversi (varietà Violetto o altra) di cui toglierete le foglie più esterne ed userete il cuore che taglierete a spicchi e cuocerete con aglio, olio, acqua (va aggiunta poco alla volta) ed un po’ di sale fino a che non saranno teneri. A fine cottura si può aggiungere del prezzemolo tritato.
Riguardo al miso, mi prendo il tempo di parlarne diffusamente in un altro post perché si tratta di un ingrediente davvero speciale!
Carciofo mamme

RISO INTEGRALE CON CARCIOFI RIPIENI E RADICCHIETTO

Ingredienti per il riso con salsa di miso
(per 4 persone)

  • 280 gr riso integrale thaibonnet
  • 8 noci
  • 1 fetta di pane integrale (senza glutine per celiaci e intolleranti; si può optare per il pane di grano saraceno) secco o tostato
  • 1 cucchiaino abbondante di miso
  • qualche cucchiaio di acqua bollente
  • 2 cucchiaini di olio
  • 1 pezzetto di aglio
  • qualche foglia di rosmarino

Cuocere il riso dopo averlo messo in ammollo. Preparo la salsa: trito le noci (non troppo fini), con il pane, l’aglio ed il rosmarino. In una coppetta metto il miso e ci aggiungo qualche cucchiaio di acqua bollente mescolando per farlo sciogliere. Quindi aggiungo il trito di noci e pane e l’olio. Eventualmente aggiungo dell’altra acqua bollente per rendere cremoso il tutto. Quando il riso è cotto, aggiungo la salsa, mescolo e porto in tavola subito. Il miso non va riscaldato.
Accompagno il riso con i carciofi ripieni e del radicchietto rosso e verde – crudo.

Ingredienti per i carciofi

  • 2 mamme possibilmente laziali e con le spine
  • 1 bella fetta di pane secco o tostato
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 10 olive taggiasche o 5 olive verdi di altro tipo
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio
  • prezzemolo

Frullo il pane e ci aggiungo il prezzemolo e l’aglio tritati, le olive denocciolate e tagliate a pezzetti, i capperi messi a bagno per ½ ora in acqua fredda ed aggiungo ½ cucchiaio di olio. Mescolo. Taglio il gambo delle mamme; gli tolgo la buccia esterna e riduco a bastoncini un po’ grossi il resto. Due bastoncini li tagli a pezzetti piccoli, che aggiungo al trito di pane. Tolgo qualche foglia esterna delle mamme, le lavo bene e apro le foglie in modo da poterci spargere dentro il trito preparato prima. Dispongo in una pentola i carciofi ripieni ed i gambi, aggiungo ½ spicchio di aglio, acqua fredda (2 dita circa), irroro con 2 cucchiai e ½ di olio e lascio cuocere lentamente fino a quando le fogli esterne risultano tenere. I gambi tendono a cuocersi prima; quindi li tolgo e li aggiungo alla fine per scaldarli. Eventualmente in cottura aggiungo altra acqua, per evitare che i carciofi si attacchino.
Riso con miso e carciofi

 

IL COMMENTO DELLA DOTTORESSA LAMPRECHT

Tabella nutrizionale riso con carciofi

Dove possibile, i dati sono riferiti alle tabelle di Composizione degli Alimenti dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.

(*) % delle quantità giornaliere indicative di un adulto, calcolato sulla base di un fabbisogno giornaliero di 2000 kcal; il fabbisogno può essere diverso a seconda del sesso, dell’età e dell’attività fisica svolta.

INFORMAZIONI SUL PIATTO:
Una singola porzione di riso integrale thaibonnet può essere accompagnata da uno o due carciofi ripieni e insieme a un antipasto proteico costituisce un piatto nutrizionalmente completo ed equilibrato. Propongo come antipasto gli involtini di zucchine che costituiscono un antipasto ricco di proteine, fibre e sali minerali e la cui ricetta la trovate nel blog.

CURIOSITA’ SUI CARCIOFI:
La parte edibile del carciofo è in realtà un fiore non ancora dischiuso. I suoi principali nutrienti sono costituiti dalla cinarina, dal ferro e dai sali minerali come potassio, calcio e magnesio. La cinarina svolge un’azione epatoprotettrice e ipocolesterolemizzante, proprietà che vengono in gran parte perse durante la cottura nel mezzo di cottura. Alcuni enzimi contenuti nel carciofo sono ad effetto ipoglicemizzante e tra le vitamine si trovano la vitamina A, vitamina C e la niacina. Per assorbire maggiormente il ferro in esso contenuto, si consiglia di marinare il carciofo nel succo di limone prima di consumarlo.

The post RISO INTEGRALE CON SALSA AL MISO E CON CARCIOFI appeared first on Trento Blog.

Read more http://bit.ly/1OGYRG1

Newsletter

Orario d'apertura

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30-00.00

giorno di riposo: martedì e domenica

A pranzo su richiesta

richiesta di prenotazione

Officina del Gusto

logo OTT

presidi e alleanza

Logo def SVT trasparenza

LOGO ECORSISTORAZIONE